Soldato

La battaglia incombe ad est: sei stanco! Le tue scarpe hanno raccolto la polvere e le lacrime del vento. Mentre riposi sotto ad un albero ferito, tendi le braccia al cielo; magiche le tue mani accarezzano i suoi veli. Ora dormi, povero guerriero dal cuore ingabbiato. Hai lasciato nel tempo, i tuoi occhi di bimbo. […]

Rinascere e poi… (Adolescenza)

La notte mi tesseva l’abito a lutto ma una stella, aprì le porte del cielo e discese su di me per vestirmi a festa. La tua nave vidi avvicinarsi al mio porto. Il mio mare divenne specchio per le tue luci, sempre più luminose. Vidi la tua ancora abbandonarsi tra i fondali, troppo bassi e […]

da “Two Poems”

… atterrito di nuovo di non amare di amare e non te di essere amato e non da te di sapere di non sapere  fingendo fingendo io e tutti gli altri che ti ameranno se ti ameranno da Samuel Beckett, Poesie in inglese, Giulio Einaudi editore, Torino  1971