Emozioni?!

Io non ho capito bene cosa sta succedendo.
Il giorno prima della festa della donna (!) ne hanno ammazzate due in Italia.
A un uxoricida  (una volta si diceva così, ora si usa femminicida) di Bologna – già condannato – è stata  ridotta la pena di una metà perché gli hanno riconosciuto come attenuante  il fatto che avesse agito in preda ad una “tempesta emotiva”.
Un altro, a Genova, uccise la moglie ma ha avuto riconosciuto come attenuante il fatto che fosse deluso e disperato e anche confuso.
Dopo aver controllato il significato di attenuante sono sempre più disorientata. Giuridicamente una attenuante rende meno grave il crimine.
Mah!
Chissà  quale saranno le attenuanti di  quel tipo che  ha dato fuoco alla moglie ieri.
      Mah!

1244total visits,7visits today