E’ mistero

  Chissà qual è il criterio con cui il nostro governo applica l’IVA.

  Dunque.
  Non c’è IVA sul ricavato delle scommesse, sui premi in genere, e questo si sapeva.
  L’IVA è portata al 22% – come per i  beni di lusso (automobili, televisori, e tappeti orientali) –  per gli assorbenti  e i pannolini. E fra l’altro sembra che il prossimo anno passerà al 25%.
  Attenzione però, l’IVA è stata ridotta al  10% per le merendine e i tartufi! come per il latte, l’energia elettrica e , sì, le opere di antiquariato.

  Mah!
  Chi lo sa?

1351total visits,46visits today