John Lennon

Era l’8 dicembre del 1980. Mi trovavo a Firenze per un breve soggiorno. Un tiepido sole tentava di smorzare il freddo pungente:mi alzai il bavero del paltò.
M’incamminai tra le meraviglie della città toscana.
Mi ritrovai davanti ad una edicola, un articolo di cronaca
mi turbò profondamente:”l’assassinio di John Lennon”.
Pensai:”Lennon è stato un artista grandioso, un personaggio controverso per il suo progetto di pace”.
L’amarezza mi pervase. Intanto,il giorno regalava l’ultimo raggio di sole. L’Arno iniziava ad incresparsi.
Guardai il cielo, un Falco pellegrino scriveva tra le
nubi:”Imagine”.

1589total visits,2visits today

Lascia un commento