Poesia

Fiumi di parole

Il mio mare

Sabbia dorata, mare azzurro, una grande pineta, ombrelloni bianchi, cabine dalle porte blu, una banchina da ormeggio sulla sinistra…

Secchielli, palette, formine e castelli, una collezione di conchiglie, una vela bianca all’orizzonte.

mareUn vecchio marinaio col classico cappellino bianco, abbronzato e rugoso, chiama a sé i bambini e racconta storie avventurose sul mare.

Poi tutti in acqua tra schizzi, tuffi e risate…

Così col susseguirsi delle calde stagioni, ho trascorso la mia infanzia estiva.

È questo il ricordo che conservo del “mio mare”!!!

470total visits,3visits today

6 pensieri su “Fiumi di parole”

Lascia un commento